Triestina ritorna tra i professionisti. In una serie C a 56 squadre su tre gironi

Ripescata dopo troppi anni tra i dilettanti la Triestina è ufficialmente in serie C.  No al Rende per una fideiussione ritenuta non idonea (arrivata da una banca svedese). No anche alla richiesta di riapertura ai ripescaggi che avrebbe consentito a società virtuose come Vibonese, Forlì, Lumezzane e Potenza di partecipare al prossimo campionato professionistico di Serie C. Si profila un campionato  composta solo da 56 squadre su 3 gironi. Proteste dell’Assocalciatori, i cui vertici a partire dal presidente, ex giocatore della Roma, Damiano Tommasi, sono usciti anzitempo dalla riunione per protesta. Un caloroso in bocca al lupo alla Triestina e a tutta la compagine societaria dalla redazione de La Gazzetta Giuliana

Be the first to comment

Leave a Reply

Notice: Use of undefined constant WP_PB_URL_AUTHOR - assumed 'WP_PB_URL_AUTHOR' in /customers/8/e/a/lagazzettagiuliana.it/httpd.www/wp-content/plugins/adsense-box/includes/widget.php on line 164 Notice: Use of undefined constant WP_PB_URL_AUTHOR - assumed 'WP_PB_URL_AUTHOR' in /customers/8/e/a/lagazzettagiuliana.it/httpd.www/wp-content/plugins/adsense-box/includes/widget.php on line 164 Notice: Use of undefined constant WP_PB_URL_AUTHOR - assumed 'WP_PB_URL_AUTHOR' in /customers/8/e/a/lagazzettagiuliana.it/httpd.www/wp-content/plugins/adsense-box/includes/widget.php on line 164